Comunicato stampa Premio Internazionale di Poesia

Premio Internazionale di Poesia:

Sulle orme di Leopold Sedar Senghor

Arcore, 29 giugno 2015- Il Consiglio Direttivo di Africa Solidarietà Onlus ha deliberato all’unanimità l’organizzazione di un Premio Internazionale di Poesia dedicato al grande poeta e cantore della Negritudine:Léopold Sédar Senghor .
Il Premio, promosso dal poeta Cheikh Tidiane Gaye, ha come finalità di promuovere la cultura della Pace, della Solidarietà e dell’Amore tra i popoli tramite la scrittura poetica; far conoscere la visione e diffondere le opere del grande poeta Léopold Sédar Senghor;
Il Premio Internazionale è aperto a tutte le donne, a tutti gli uomini del mondo purché abbiano compiuto diciotto anni e scrivano in italiano o in francese. Il Premio è aperto a tutto lo spazio francofono: Africa, Caraibi, Europa, America.
La giuria è presieduta dallo scrittore e giornalista Pap Khouma ed è composta da: Desideri Adele, Gaye Cheikh Tidiane, Ghinelli Paola, Giangoia Rosa Elisa, Infante Maria Teresa, Raimondi Stefano, Riva Silvia, Taddeo Raffaele e Vidoolah Mootoosamy .
Gli elaborati dovranno pervenire alla segreteria del Premio entro e non oltre il 15 ottobre 2015. (le specifiche sul sito web dell’associazione Africa Solidarietà Onlus e sulla pagina Facebook del Premio a breve in italiano e in francese).

 

Presidente del Premio
Cheikh Tidiane Gaye

Poeta e Scrittore

This entry was posted in News, Premio Internazionale di Poesia and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Comunicato stampa Premio Internazionale di Poesia

  1. Roberto says:

    Iniziativa davvero interessante ed encomiabile. L’arte tutta e la poesia in particolare dovrebbero essere i veicoli intellettuali per diffondere la Cultura del rispetto reciproco, l’appartenenza alla famiglia umana per sconfiggere tutti i razzismi. Mi farebbe piacere poter partecipare a questa interessante iniziativa. Roberto Rossi.

  2. gino says:

    Magari le istituzioni si preoccupassero di dare una mano per favorire lo sviluppo della cultura nel campo letterario e della poesia. Se si facesse questo, l’Italia sarebbe migliore e i popoli degli altri paesi si affronterebbero con l’amore per il prossimo e non con lo scopo della conquista del potere. Bravi l’Idea è semplicemente fantastica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam